Marta Basso | Chi sono
407
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-407,mkd-core-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,hornet-ver-1.7, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,no_animation_on_touch,grid_1300,woocommerce_installed,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Chi sono

La mia storia
1993
metà vicentina, metà veneziana nasco il tre marzo nella provincia veneta. Alle 13.35. Evidentemente avevo fame.
2000
lascio il nuoto rinunciando all’agonismo da ranista. È l’ultima volta che avrei rinunciato a una sfida in vita mia.
2008
data simbolo per indicare il mio rapporto difficile con la matematica alle superiori (due asterischi a gennaio) e in realtà anche all’università (ho ridato tre volte l’esame).
2012
mi iscrivo a Ca’ Foscari: economics and management. Si torna a casa: Cannaregio, Venezia.
2014
decido che la prima esperienza lavorativa sarà a Lima, in Peru. (Ri)scoprire un altro mondo a 21 anni mi avrebbe cambiata per sempre.
2015
in un parco dietro casa mia, nasce dentro di me un motto: #StopWhining.
2016
il parlamento italiano, lafondazione Italia USA e UN impact mi premiano tra i migliori 1000 studenti italiani.
2016
dopo un anno tra Londra e San Francisco, mi laureo come Master of International Business ad Hult. Lo #StopWhining comincia a prendere forma concretamente
2017
la prima vera vittoria dello #StopWhining - battendo più di 11,300 candidati, vengo nominata #CEO1Month di Adecco Group Italy.
2018
#StopWhining diventa un marchio, diventa i miei video quotidiani, ma soprattutto diventa un marchio che gira l’Italia.

Marta Basso

#StopWhining

Da piccola volevo fare la rockstar, o essere Lilli Gruber. Oggi suono ancora e pur non essendo Lilli racconto storie davanti alla telecamera.

A 5 anni sapevo a memoria tutte le capitali del mondo e ancora oggi mi emoziono davanti a un planisfero.

Sono sempre su un treno o su un aereo, e ho vissuto in 3 continenti.
Cerco costantemente una nuova lingua da imparare. Ora sto studiando il tedesco e il portoghese.

Scrivo da sempre, soprattutto poesia. Sono appassionatissima di chimica e credo che le due cose siano collegate.

Una delle mie parole preferite è innovazione. Mi piace soprattutto quella che parte dal basso, quella early stage, quella che riesce a dare nuova vita ad aziende, persone e territori.

Credo fortemente che l’olfatto sia sottovalutato: forse è per questo che studio da sommelier?

Non vivo senza sport, soprattutto calcio e basket.

Ah, e ovviamente, sono la mamma dello #StopWhining!

Perché #StopWhining?

#StopWhining è un movimento digitale rappresentato da chiunque si sia reso conto che le scuse non solo sono una grandissima perdita di tempo, e sono ciò che più ci allontana dai nostri obiettivi, qualunque essi siano.

E’ successo anche a me – fresca di broncopolmonite, appena laureata in economia a Venezia; in un mese e mezzo sarei partita per Londra e San Francisco; ed avevo realizzato che l’eliminazione quasi sistematica degli affetti che mi avevano accompagnata fino a quel momento mi stava più distruggendo che rafforzando. Non mi è servito molto altro per conoscere lo #StopWhining: dormire in un ostello, usare tutti i miei soldi per l’università e restare bloccata a letto un paio di settimane per un infortunio alla schiena hanno fatto il resto – non contava la mia condizione, contava il modo in cui io avessi reagito ad essa.

E allora, in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, dopo aver scoperto il mondo startup, ho deciso di guardarmi finalmente dentro senza mentirmi più – potevo essere imprenditrice. E via con la mia prima startup, WiPApp, la partecipazione a HultPrize, la creazione dell’Hult Wine Tasting Club, il progetto di consulenza a Gallo Group. Stavo diventando finalmente me, con audacia – “sapere aude”, abbi il coraggio di usare la tua intelligenza, ha scritto (anche sulla mia pelle) Immanuel Kant.

Il resto, tra premi al parlamento, CEO per un mese, e vlog di impatto è ormai storia.

Lo #StopWhining, invece, resta sempre – perché prima di #Start la nostra vita, dobbiamo #Stop le scuse.

Ognuno di noi ha una scatola di fiammiferi, e bisogna provare e riprovarli uno ad uno per capire qual è quello che si accende meglio.

 E per te, cos’è lo #StopWhining?

I simply wanted to say

I simply wanted to say thanks yet again. I’m not certain what I would’ve followed without these ways contributed by you regarding this area. It had been a very intimidating case for me personally, but looking at this professional manner you resolved the issue made me to leap over fulfillment. I’m happier for this information and pray you realize what an amazing job that you are getting into educating others through your webpage. Probably you’ve never got to know all of us.
jordan shoes

jordan shoes

I have to show my

I have to show my admiration for your kind-heartedness for individuals who have the need for help on your issue. Your very own dedication to passing the message all through was quite beneficial and has specifically enabled workers like me to attain their objectives. Your entire valuable help entails a great deal a person like me and additionally to my peers. Warm regards; from all of us.
coach outlet store [url=http://www.coachsonline.us.com]coach outlet store[/url]

coach outlet store

Nonostante tutto giocare a perdifiato

Nonostante tutto giocare a perdifiato con il mio cane rotolandoci ovunque

Sonia

Lavorare duro, massimo Impegno e

Lavorare duro, massimo Impegno e Dedizione…
I risultati arrivano Sempre!

Luigi Maria

Stare un passo avanti rispetto

Stare un passo avanti rispetto al problema da risolvere…

Michelangelo

Reagire, respirare e sorridere.

Reagire, respirare e sorridere.

Sergio

#StopWhining per me è lanciarsi

#StopWhining per me è lanciarsi dentro qualcosa più grande di te e crescere, sbagliando se necessario.

Nicola

Non mollare mai!

Non mollare mai!

Ambrosauro

Iniziare una volta per tutte

Iniziare una volta per tutte a credere in sé stessi

Elisabetta Piccinni

Alzarmi ogni mattina già incazzata,

Alzarmi ogni mattina già incazzata, andare a dormire a mezzanotte avendo fatto anche solo un piccolo passo avanti per riprendermi la mia vita…..

Donatella

Saper guardare oltre creando connessioni.

Saper guardare oltre creando connessioni.

Basilio

Superare le convinzioni limitanti e

Superare le convinzioni limitanti e agire, modificando quello che è sotto il mio controllo. Lamentarsi o cercare scuse capita a tutti, siamo umani, ma è molto più sfidante invertire il processo.

Benedetta

Essere (un po’ più) consapevoli

Essere (un po’ più) consapevoli

Angelo

Significa agire, provare e migliorare!

Significa agire, provare e migliorare! 😉

Marzia

#StopWhining è un bambino di

#StopWhining è un bambino di 8 anni con un tumore al cervello che chiede a sua sorella maggiore com’è andato il compito in classe”

Davide

Affrontare con entusiasmo le sfide

Affrontare con entusiasmo le sfide e le responsabilità della vita

Francesco

Rimboccarsi le maniche e vedere

Rimboccarsi le maniche e vedere i problemi come opportunità per imparare qualcosa di nuovo.

Marta

Se “StopWhining” hai più tempo

Se “StopWhining” hai più tempo per fare la differenza.

Alessia

Basta a guardare sempre nel

Basta a guardare sempre nel proprio specchio retrovisore della vita.

Eugenio

Lavorare a testa alta per

Lavorare a testa alta per i propri obiettivi, passando il tempo a costruire le proprie competenze, in sinergia con altri

Ornella

Imparare dai propri errori e

Imparare dai propri errori e non rinunciare alle proprie aspirazioni

Eleonora

Avere voglia di migliorarsi sempre,

Avere voglia di migliorarsi sempre, anche quando gli altri dicono che ormai non c’è più tempo.

Petru

Non lamentarsi mai in quanto

Non lamentarsi mai in quanto perdita di tempo ed energia ma proporsi e fare in modo di migliorarsi sempre, in ogni aspetto della vita !

andrea

Avere il coraggio di cambiare

Avere il coraggio di cambiare radicalmente la propria routine e inseguire i propri sogni

Nicole

Ricordarmi di sognare ancora

Ricordarmi di sognare ancora

Elisabetta

amare il proprio lavoro

Significa amare il proprio lavoro

Rossana

#StopWhining per me vuol dire andare a dormire senza rimpianti

Valeria